sabato 30 marzo 2013

Inter - Juve 1-2. Con affetto!

Dopo le tante figure dimmerda raccolte in giro per il pianeta stavolta la SECONDA squadra di Milano, quella abusiva che al Meazza ci gioca di nascosto che sennò i cugini putativi e bravi si incazzano e li vengono a prendere a coppini, gioca pure una bella partita. Ovviamente non basta contro la Juve che, giusto per fare i precisini, è alla 21° vittoria in 30 partita (ancora più precisino: il 70% della partite giocate).

Nell'ordine c'è il Quaglia che per non fare la fine di un Anelka qualsiasi gioca una partita della madò e fa pure un gol della madò a cui risponde per tutto il primo tempo un Alvarez che gioca alla Porcaputt... per non essere da meno. E infatti il fantasista più scarso della storia del calcio moderno fa la classica figura di palta. Rimedia Palacio che farebbe anche gol se non beccasse un Buffon versione supergiovane e che para tutto salvo poi fare gol nel secondo tempo dopo uno scontro frontale tra Guarin e Chillini che si vedono ridurre così il già scarso quoziente intellettivo e arrivando al livello di espressività linguistica di un Delneri qualunque..
lo scontro
Dispiaciuto e rattrappito sul divano ti riprendi quando Mitra Matri, finita di dare una passata alla Nargi(Santa subito!) ci piazza pure il 2-1 e urla Suka! a mezzo stadio.

Segue momento Zen di Cordoba 
Che viene cacciato per aver protestato. Che il fallo laterale battuto 2 minuti prima era dell'Inter, che una vota si rispettavano gli anziani, che sto governo lo vuole formare lui, che Star Trek sta per tornare al cinema e non vede l'ora e che lui c'era ai tempi della scoperta del fuoco (e anche Zanetti). Ciao Ramiro, stacci bene e va a farti un caffè, vai.

Finale in fase assedio, dove l'Inter da bella squadra che è fa una confusione tipo la tua all'esame di Diritto Tributario, salvo che tu alla fine ce l'hai fatta e l'Inter no. Ovviamente.
La difesa della Juve negli ultimi 20 minuti

Finisce 1-2 per la Juve. Altri 3 punti, altra vittoria  e si va a Monaco. E si, lo so che volete che lo dica: STRAMACCIONI!!! Spensierato, devi stare S-P-E-N-S-I-E-R-A-T-O!!! 

P.S: di Cambiasso non parliamo. Quello è un reato penale, non calcio.