mercoledì 20 marzo 2013

Intanto Magico Vento è tornato in edicola.....evvai!

Ed era pure da un pezzo che aspettavo questo giorno! Al punto che da quando eri venuto a conoscenza dell'imminente ristampa hai smesso di recuperare gli arretrati in bianco e nero della Bonelli.
Quanto all'edizione: copertina in compensato delle spessore di circa 4 cm (si esagera ma fino ad un certo punto) e come noterete leggermente da diversa da quella originale che, per chi non ricordasse era questa:
Naturalmente c'è anche una lunga introduzione dello stesso Manfredi. E si, lo so....volete sapere com'è la colorazione.... ecco...diciamo che è difficile da dire. Nel senso che Fort Ghost era una storia fortemente orrorifica, il che significa che era dominata dalla atmosfere cupe e oscure. A prima vista sembra fatto con il secchiello del paint. Ma magari è meglio aspettare storie più "luminose". 
E, oh, comunque è la ristampa di Magico Vento, che avete da rompere le balle???