sabato 3 novembre 2012

Juve - Inter 1-3. Di brutto, ma soprattutto di merito

Zanetti che prende in consegna Giovinco
E alla fine le hai anche prese. Di brutto. Tante. Senza neanche che ti dicessero "oppelà zio!" per farti capire che avresti sofferto di un dolore indicibile. Ma vabbè, prima o poi la si doveva anche perdere una partita, quindi niente piagnistei. Che cmq si è ancora primi, dai. 

Che la partita inizia benissimo. Con una ladrata assurda 

E la partita sembra andare. Che per 15 minuti la Juve sembra in controllo e ha due occasioni notevoli con Marchisio. Poi basta. Il nostro lo si è fatto e si può lasciare giocare i ragazzetti. Ah, no, aspetta! Non son ragazzi...sono i contendenti diretti al titolo....cazzarola....
E infatti: 1) prima ci vanno vicino Cassano, Palacio, Milito e forse pure un tifoso dalla curva, 2) poi causa pressing la Juve non becca un passaggio che sia uno e infine, 3) Vucinic si fa pure male e disinniesca l'attacco della Juve. Mettici che nel mezzo Lichtsteiner viene graziato anzichè essere preso per il collo e portato a spaccare pietre in carcere....comunque al 37° viene mandato a farsi la doccia che grazie, Stephan, grazie, ma vai a farti happy hour va...

Secondo tempo. 
che è circa questo...e no, la Juve non è quella dietro...
Che la Juve, entra in versione...come dire...ah si! Come se ti capitasse di entrare in casa e di trovarti davanti un tizio armato di AK-47 che ti minaccia di morte. Non so voi, ma uno di regola dovrebbe cacarsi nelle mutande. E infatti....
Rigore netto su Milito che segna. Inter che domina, fa quello che vuole, organizza un picnic, una festa in disco e già che c'è spara pure dentro il 2-1 su una roba orrida della difesa juventina. 
Si mette male. Senti un grosso dolore alle terga. Poi, per paradosso, la Juve mette insieme 3 occasioni. Ma niente, non è serata e mica si può sempre salvarsi per grazia divina. 
Poi alla fine, nel momento di massimo pressing della Juve arriva il gol di Palacio. Che ti lscia un po' così... 
il gol improvviso di Palacio fa un pelo male... 

Finisce qui. 3-1 per l'Inter. Autoritario, giusto e bastonante. Finisce anche la serie di partite utili che si ferma a 49. E vabbè, dai. Settimana prossima si ricomincia. Amen.