domenica 28 aprile 2013

Torino - Juve 0-2. Sotto la Mole una squadra sola. Parte 2


-1 allo scudetto. Toro merda. Piova a martelon (tanto per fare un po' il veneto) e killer Glick colpisce sempre due volte. E Re Artù. Toh, ci sarebbe già tutto scritto a voler essere sinceri.
Ma voi siete gente seria che vuole analisi approfondite e tecniche quindi...

1- Pioveva un botto...domani mi sa che arriva qua da noi;
2- Grande cuore del Toro. Però se ad inizio partita i punti di differenza erano 41 un motivo c'è.....fatevene una ragione, squadra inutile e incapace di riempire il suo stesso stadio....
3- Pogba....oramai non serve dire altro...
4- Si, c'era il rigore su  Jonathas. Netto. Non se ne sono accorti solo l'arbitro e lo stesso Jonathas che non ha neanche protestato....
5- Prova maiuscola di Glick. Due derby due cartellini rossi. Cuore granata, cervello di un toro ammazzato a suon di testate e talento alla Aronica...
6- Gol di Re Artù. Gol della madò tra le cose. E vedete di non venderlo...
7- Fanno 5 in due partite... che cazzo lo giochiamo a fare il derby????

P.S: per la nota il Toro non vince un derby dal 1995 e  non fa gol dal 2002.....diciamocelo...è un derby che ha la stessa storia di quello tra Barcellona ed Espanyol....