sabato 27 aprile 2013

Spartacus S3E03. Men of Honor . Oltre la sfera della minchiata e LOL

Una puntata così non te la scordi più. Vorresti ma non puoi. Diciamo che assomiglia a quelle vecchiaccie ciccione che stanno in spiaggia in topless e che ti fanno passare la voglia di avere contatti umani per parecchie settimane... ecco avete capito. 

1- Domande esistenziali. Ovviamente il fatto che compaia la romana di origine irlandese che palesemente farà fare a Spartaco la parte del provolone in amore ammazza subito ogni dubbio. Metti mai che si possa creare un po' di sano pathos....

2- Continua l'evoluzione MOLTO COERENTE di Naevia che superata la fase Xena e conquistata la Terra di Mezzo e Mordor dopo aver dato un scappellotto da paura a Sauron ora entra nella fase serial killer sociopatica. Si vocifera anche di un crossover con Dexter per non far mancare nulla... 

3- Intanto la gente continua a mollare puzze per strada in mezzo alla folla che, presa dalla goliardia generale reagisce a risate e pacche sulle spalle. Oh, tony, senti questa! 

4- Ma la pace è turbata dall'arrivo dei pirati della Cilicia! Che pur essendo una regione della Turchia pare che al tempo fosse popolata solo neri muscolosi e Rastafariani  e, per completezza,
....da emuli di Igor di Frankestein Jr. con l'accento di Pozzuoli (questa la potete capire solo se guardate la puntata in inglese....spiacente).
Ma come? Sono passati 15 minuti e nessuno si ingroppa nessuno?
GHE PENSI MI! Ci dice il pirata cercando di ingropparsi Spartacus. Che la prende bene e ordina ai suoi uomini di usare le spade... il tizio col pizzetto è solo geloso, non pensate male... 

INTERMEZZO
Un saluto rapido a Fandral l'astuto che oggi marca visita e se ne torna a casa che ad Asgard c'era bisogno di lui per una partita a Fifa 13 che se no il torneo veniva male.. .

MOMENTO PROVOLONE
C'è del tenero? Boh, chissene...tanto scopare prima o poi tocca a tutti in questa serie... 

TORNIAMO ALLA PUNTATA
Spinti dall'aMMMore dimostrato da Igor da Pozzuoli parte la fase soft porn. Zinne, tante zinne, messe li perchè sul contratto c'è un tasso minimo di lordaggine da rispettare...

Batacchi al vento.... 

Orge in versione minore.... 

E struggenti storia d'amore tra due attori di cui almeno uno palesemente imbarazzato...gli avevano detto che era pieno di figa, gli avevano detto... 

Ma inizia la missione finale di questa epica puntata
E, sarà un caso, compare, intento a defecare di brutto, quello li...come si chiamava questo tizio qua sopra? Ah, si...Joe Sacrificabile.... 

Ovviamente i nostri, nel mezzo di una trattativa con Igor da Pozzuoli vengono sorpresi da un attacco improvviso dei romani. Come avranno fatto i romani a sorprenderli? Si saranno nascosti tra le montagne?  Sotto terra? Si saranno vestiti da pirati pure loro? 

NO. Hanno usato una mimetica formazione a testuggine nel mezzo della A4 in direzione Torino che senti, si fa prima...e come la affronti una formazione a testuggine? 

Ma con un cannoneggiamento navale, ovvio!
Enorme momento di pathos! Che fine avrà fatto Joe? 

...e che fine vuoi che abbia fatto..... 

Finale incandescente. Riuscirà Orazio Gannicus a capire la verità dietro a questo omicidio? 


Vabbè. A settimana prossima...