venerdì 19 aprile 2013

Spartacus S3E02. Wolves at the gate

E si continua con la stagione finale di SpartaROTFL che, guarda, non ti dico che spasso impiegare 50 minuti alla settimana dietro ad una cosa che è ampiamente deragliata....

Puntata che tanto per cambiare vorrebbe essere epica e carica di cose retrò che, oh, fan sempre la loro figura...
A partire da Naevia che oramai ha completato la sua metamorfosi da schiava spaventata da tutto a nuova Xena principessa guerriera che piglia a mazzuolate tutti quelli che si trova contro senza neanche la cortesia di chiedere permesso..
Avversari scelti, tra le cose, tra il peggio che l'accozzaglia di schiavi accampata in un luogo desolato qualunque della Campania moderna, poteva offrire...cioè dico...quelli che vanno dal dottore a dire che soffrono di impotenza hanno la faccia più orgogliosa...

Ovviamente la puntata gronda di vittime sacrificali scelte con attenzione. Per questa difficile missione si consultano Gannicus, Crisso, Agron, Spartacus e il tizio di prima...secondo voi chi è che muore alla fine?

Ma sempre per rimanere in tema di errori seriali che hanno perfino smesso di farti ridere ecco che come al solito la puntata è piena di donne che, per quanto gnocche (la tizia qui sopra lo è senza dubbio, mica scherziamo) sono latine quanto una svedese imparentata con una senegalese.... e hanno tutte sempre e solo gli zigomi alti...che quella storia del Lupanare..

...o ancora i Romani dediti alla lapidazione di uno schiavo. Che al di la del fatto che  i Romani non praticavano questo tipo di esecuzione (che già c'era la crocifissione...) va anche fatto notare che di certo non avrebbero potuto partecipare le donne. Quanto al tizio coi capelli bianchi sullo sfondo fate finta di nulla che sta solo defecando in pubblico approfittando della confusione. Mica tutti si possono togliere ste soddisfazione..

Rapido saluto al Ragazzo Romano Generico assemblato in catena di montaggio a Pomigliano assieme ad altri 2000 cloni e poi il colpo di grazia alla dignità:

L'arrivo di Fandral, amico fraterno di Thor, nonchè uno dei tre guerrieri. Qui in incognito nella parte di Caio Giulio Cesare metà Wrestler e metà maniaco sessuale... tra l'altro se non erro Cesare non ha avuto parte nella guerra contro Spartaco...ma qui potrei sbagliare che la memoria qualche volta mi inganna...
Ovviamente il tutto serve per far partire l'ennesimo complottone. Che stavolta sarebbe pure vero.....cazzo, hanno messo dentro una cosa VERA...

Seguono i solito 15 minuti buoni pieni di zinne, culi, gente che scopa come se non avesse un donami e discorsi su Roma e sulla libertà che se uno non avesse capito che è una serie che tratta della rivolta degli schivi qui glielo rispiegano per filo e per segno...

Poi per grazia degli dei si arriva alla battaglia finale dove oltre al solito attacco in salto abbiamo:
- cinquine di fuoco che manco su Skyrim....

- avversari palleggiati con maestria da Messi e Xavi....

- evirazioni che così si risparmiano tempo e soldi per le prossime scene di sesso...

- la 619 presa a scrocco da Rey Mysterio.... che oh, fa sempre la sua sporca figura...

Immancabile eccidio finale dove Spartaco dimosterà la sua grandezza e pietà...che sta scritta sul contratto..

Urca, chi l'avrebbe mai detto???

E finale in CGI per far vedere che qualcosa deve succedere...

Bella puntata...guarda non vedo l'ora chi mi venga voglia di vederne un'altra....