giovedì 25 aprile 2013

Da Vinci's Demons....tipo Spartacus (ma con meno zinne) e Assassin's Creed... e S1E01

Che per evitare fraintendimenti "meno zinne" = "meglio". E non perchè a noi le zinne non piacciono, ma solo perchè di solito queste servono per far passare in secondo piano la mancanza di idee.

Passiamo alla serie. Che giusto ieri hai visto il primo episodio e non ho idea se intendo seguire per davvero questa serie e parlarne puntata per puntata (a naso direi di no....a naso!). 
Ora la domanda da un milione di dollari: ti piace o non ti piace? Con ordine... 

1- Leonardo e Assassin's Creed ... 
Un paio di belle cose, volendo ci sono. Intanto il fatto che si giochi con la storia non è che ti dispiaccia (anche se preferisci quella vera...) e tutto sommato la trama potrebbe anche funzionare. 
Per dire...un canovaccio fatto di conoscenze perdute e di lotte tra poteri occulti e celati agli uomini. In palio ci sono antichi poteri e la supremazia nel mondo.Nel mezzo c'è il genio italiano alla ricerca della fama e che finisce, suo malgrado, a fare da perno della vicenda. 

Poi all'interno ci sono anche cose meno positive... tipo:
A) le eccessive strizzate d'occhio ai fan dei videogame
che dite? si nota che è finto? 
B) la solita immagine delirante di Roma.... pare che quelli della Starz ce l'abbiano a morte con la Città Eterna
il classica Papa che, nel dubbio, sta per ammazzare un ragazzino a caso... 
C) l'impianto da Soap Opera che sinceramente trovi già insopportabile... 
il Leonardo da Siffredi... 
Insomma...c'è il rischio concreto di deragliare e di finire per realizzare una colossale puttanata. Però "rischio" non significa che succederà....

2) Leonardo e la serie fantasy
E qui ci mettiamo le cose buone per davvero. Facendo finta che il protagonista non sia Leonardo da Vinci ci si può anche divertire. Il complotto del Vaticano è già interessante, un paio di colpi di scena ci sono già stati e la ricerca del libro ha il suo perchè. Poi ovviamente qualche volta si cerca, per fortuna, di sfruttare il personaggio vero e ci si ricorda che la Firenze del tempo era parecchio interessante....cioè pure quella di oggi...: 

tipo....

3) Ma quindi? 
Quindi..boh! Non so davvero cosa dirvi. Forse che un solo episodio non basta .Forse che dipende solo da voi. Se vi piace la storia vera girate al largo. Se non avete pregiudiziali può piacervi. Fate voi. Nel dubbio un paio di puntate le guardo ancora e poi magari vi si fa sapere.