lunedì 18 febbraio 2013

Avengers vs X-Men #4. E anche tutto il resto....

Sarà quel che sarà, ma a te questo crossover piace un sacco. E dopo l'eccellente terzo capitolo , segue qualcosa di ancora meglio. Il fatto è che alla fine sta riuscendo tutto molto bene. Ti piace l'inversione delle parti con i Vendicatori costretti a nascondersi e braccati senza pietà e ti piace la metamorfosi dei Cinque. Specie quella di Namor uscito completamente di testa e oramai diventato la negazione di se stesso. Emma Frost invece non è cambiata per nulla. Era una mignotta e resta tale. Quanto a Ciclope....no, pure lui rimane un povero pirla.
Da notare la quantità di momenti OMG presenti in queste pagine: l'attacco al Wakanda e la battaglia tra Namor e i Vendicatori sono momenti clamorosi (con un paio di scene mica da ridere e con Thor che torna a fare Thor..).
Quanto ai disegni.....

Quelli di Olivier Coipel parlano da soli.


Benone anche Adam Kubert che il suo lavoro lo fa eccome...

Quindi direi che questa saga continua a rullare non poco.... 

Tie-in
Capitolo tie-in....
Si.....l'Hulk Rosso spacca. Però alla fine non ti ha detto quasi nulla. Riempitivo per eccellenza che nulla aggiunge alla saga in corso e che ti lascia anche qualche perplessità. Ma siccome hai di meglio da fare passi oltre.
Quanto al resto dell'albo. Avengers Assemble continua ad essere abbastanza divertente e sufficientemente  fracassona. Peccato per i disegni che non siano il massimo e per di più risultino afflitti da una colorazione vagamente abbagliante...
Si chiude l'avventura di Capitan America e Hawkeye che si salva con un discreto finale, dopo averti ammorbato nei mesi precedenti. In compenso i disegni di Vitti ti sono piaciuti.

Di Thor parliamo dopo. Qui ci soffermiamo sui Nuovi Vendicatori.
Sorge una fenice conclude il ciclo aperto ancora 2 mesi fa e lo fa nel modo giusto. Un'idea forse un po' strana ma che alla fine ha il suo perchè e ti è piaciuta non poco.
Fuga! si cala pure alla perfezione nella saga e riesce perfino a regalare una sorpresa finale.
Insomma: decisamente bene direi.