lunedì 11 febbraio 2013

Liga, Premier League e Bundesliga. Cioè: quasi tutto finito già a febbraio....

E sarà il caso. E sarà che oramai per l'Europa imperversano delle corazzate che una volta manco ci si sognava. E sarà che Mancini fa schifo al cazzo (come hai già sostenuto poco tempo fa) e che una volta tanto pure a Mourinho le cose vengono male (detto da uno che ne ha una stima assoluta). Ma praticamente 3 dei 5 campionati che segui sono quasi già finiti alla prima metà di febbraio..... Diamo un occhio...


Premier League (26° giornata)
1- Manchester United 65 pt
2- Manchester City 53 pt
3- Chelsea 49 pt

A inizio anno qualcuno ti diceva che: a) in fin dei conti i tuoi amatissimi Red Devils avevano aggiunto solo Van Persie e che, b) il City rimaneva più forte. Tu ribattevi che: a) Van Persie era il capocannoniere e un esempio purissimo di top player su scala mondiale e che b) se giochi con la coppia Rooney-Van Persie e puoi inserire anche Kagawa, il Chicharito e Welbeck, sei un passo avanti a tutti. Specie se il tuo avversario davanti dipende completamente da Aguero (nel senso che non ha alternative) o dalla luna dei Torres e degli Hazard. L'anno scorso lo United ha buttato via 8 punti in 5 partite. Però è difficile pensare che ne ora ne getti via 12....specie ora che anche la difesa comincia ad essere decente...



Liga (23° giornata)
1- Barcellona 62 pt (per la nota con 78 gol in 23 partite...)
2- Atletico Madrid 50 pt
3- Real Madrid 46 pt

Ieri i blaugrana hanno macellato il Getafe con un comodo 6-1 (per la nota il Getafe aveva battuto il Real Madrid per 2-1 e si era arreso all'Atletico dopo una grande resistenza...). Ti dicono che il ciclo era finito. Che era tornata una squadra umana. Poi però pensi che lo scorso anno ha comunque fatto 91 punti in campionato ed è arrivata alle semifinali di Champions e resti perplesso....
Ora: qualcuno pensa davvero che il Barcellona possa perdere almeno 4 delle prossime 15 partite? O che possa perdere 12 punti? Magari può succedere in Inghilterra, ma non qui....


Bundesliga (21° giornata)
1- Bayern Monaco 54 pt
2- Borussia Dortmund 39 pt
3- Bayer Leverkusen 38 pt

Il Bayern sta tipo riscrivendo il concetto di rullo compressore. Al punto che continuando con questa media l'anno prossimo ne troverai il logo nel vocabolario a fianco della voce "schiacciasassi". 17 vittorie in 21 partite, 55 gol fatti e 7 gol subiti. Ripetiamo: 7 gol subiti in 21 partite. 1 ogni 3 giocate....sticazzi....
E anche qui pensare che una macchina da guerra del genere perda 15 punti in 13 partite ti riesce difficile...

E forse, ma dico forse, pure....
Ligue 1
Che uno guarda la classifica e vede quanto segue:

1- Paris SG  51 pt
2- Lione  45 pt
3- Marsiglia 43 pt

e quindi pensa che si tutto ancora in bilico. Al 50% ha ragione. Solo che: a) il Lione sembra in grosse difficoltà e b)finalmente Ancelotti sembra trasformato questa accozzaglia di giocatori in una squadra al punto che, c) sono reduci da 8 vittorie nelle ultime 9 gare (con un pari) dove hanno segnato 21 gol e ne hanno subito solo 1....il rischio di vedere a breve i titoli di coda è fortissimo....

Che ci resta? Beh...la Serie A in pratica....

Ah, per la nota....nella tua personale visione Manchester, Barcellona e Bayern sono le tre favoritissime anche per la Champions...