giovedì 24 gennaio 2013

Django Unchained. In breve. E lollando non poco!

Premessa: di Tarantino ti erano piaciuti solo due film (1). Fino a ieri. 
Fino a ieri perchè Django scalcia i culi senza pietà e ti fa contenta la scimmia danzante che avevi sulla spalla. Oh, se la fa contenta!

Tutto tutto
Di regola quando scrivi una tua recensione ad un film fai una lista di cose che ti sono piaciute e di cose che non ti sono andate giù. Qui la lista delle cose cattive non ti è venuta. Ci hai provato a fare il puntiglioso, ma niente. Funziona tutto troppo bene. E dove non dovesse funzionare la storia, tranquilli, che tanto funzionano i protagonisti. 
Quanto alla trama: sembra il classico western, ma non lo è. Perché offre millemila citazione dei vecchi Spaghetti Western, ma nel profondo (non troppo profondo) è diverso. Stesso discorso per le similitudini con i western americani. Quindi che cos'è? Direi un meraviglioso contenitore di situazioni esplosive, spesso divertenti, ancora più spesso sorprendenti e soprattutto di un sacco di citazioni e colpi mica da ridere...
tipo...il cammeo più riuscito di sempre.... 
Una sorta di versione in pompa magna di tutto quello che è Tarantino. Tutto ben miscelato, tutto perfettamente perfetto senza mai un calo di tensione una fase di stanca, che pure sue 2 ore e mezza di film ci potrebbero anche stare. Ma niente, quando pensi che stia per arrivare un momento di pausa ti arriva invece un'alto colpo di genio che ti lascia li a saltare contento sulla sedia. Al punto che alla fine te ne esci dal cinema con il sorrisone e un notevole senso di soddisfazione.


Nota a parte per i protagonisti
Due tizi che fanno una parte della madò e la fanno a meraviglia. Non che ti sorprenda Christoph Waltz, visto che di regola ti ha sempre fatto piacere vederlo. A tradimento (buono) invece Jamie Foxx. E che meraviglioso tradimento!

Quindi: non andare a vederlo sarebbe un reato contro il buon gusto! 



P.S: per le tante citazioni di Django andate qui...



(1) Le Iene e Pulp Fiction. Per il resto hai trovato Kill Bill una mezza porcheria (per il 2° capitolo togliete pure quel "mezza") e hai piazzato "Bastardi senza gloria" nella lista dei film più brutti che tu abbia mai visto.