domenica 6 ottobre 2013

Juve - Milan 3-2. Scherzi a parte...


Scherzi da Muntari, robe da cinesi di Milano e nani ballerini che fan gol che non ti aspetti. Una partita che, oh, te per dire hai guardato da un canale russo in streaming, che anche se hai l'abbonamento Sky non avevi NESSUNA voglia di ascoltare quel rosicone di Bergomi con i suoi commenti del cazzo che fanno irritare perfino un tifoso merdazzurro. E non si preoccupi...che a fine anno il Milan avrà più punti dei cugini farlocchi di parenti ignoti... 


Tecnicamente la partita è un'offesa agli dei del calcio (Maradona, Pelè, Best e Birindelli). Che infatti  il primo gol lo fa Muntari dopo 19 secondi. Gol che si giustifica solo con la sua assoluta casualità e con un pallone che sbatte addosso all'africano più scarso della storia del Milan che fa lo gnorri ed esulta come se avesse avuto dei meriti.... e non sarà la prima volta....... 

A quel punto segue reazione della Juve che però sbaglia di tutto e inizia a deprimersi ed li che pensa che quasi quasi stavolta va male che mica puoi sempre rimontare! Sembra. Solo che quelli hanno in porta Abbiati, fiero esponente della tradizione che vuole che i portieri del Milan siano di una scarsezza imbarazzante (se no altro che 7 Champions e 18 scudetti che non c'era storia proprio se avevano tra i pali uno normodotato) che decide di farsi bucare dalla peggiori punizione battuta da Pirlo nel 2013, una sorta di piattone di ignobile lentezza al centro che il pelato con i guanti cosparsi di burro e olio scambia per uno dei siluri ad effetto di Roberto Carlos.... 
1-1 e tanti saluti. Che a sto punto le due squadre giocano per la storia..e al 60° realizzano il record di passaggi e appoggi sbagliati che ora è fissato nel numero di uno zillione...
A quanto ammonta lo zillione ve lo dice lei 

Intanto Conte ha deciso di tributare rispetto al Milan e ha tolto Padoin, ma poi si pente di nuovo ed infila Bimbo Giovincolo che uno dice "sto cazzo..." che di solito significa che è finita. 
Anche Allegri vorrebbe fare un cambio ma quanto butta l'occhio sente un forte senso di solitudine, insulta Emanuelson che è sempre una cosa saggia da fare e rinuncia.... anche se sicuramente Tassotti e uno qualunque dei raccattapalle sarebbero meglio di Matri che per tutta la sera è intento a scampare alle domande di riconoscimento dei figli illegittimi avuti a Torino e quindi non si fa mai vedere. 
che tanto stasera andrà in gol dove serve... 


Poi all'improvviso il gol di Giovinco... 
MIIIIII!!!!!
...e fortuna che stai guardano la partita in compagnia che hai avuto anche un malore....non si fanno sti scherzi, nano del cazzo! 
Tempo per vedere l'espulsione di quel brav'uomo di Mexes, mormone caritatevole ed incompreso che era andato a fermare Giovinco per evitargli la fatica di una corsetta sotto la pioggia che poi il bimbetto pelato si prende un raffreddore e il gol a cazzo di Chiello che ti costringe ad un primo piano terrificante della sua narice sinistra.... con dei peli che manco nella mia barba... 
Nel mezzo esce pure Tevez che si arrende dopo 26 riprese di Boxe alla purezza del gancio sinistro del talentuoso e bellissimo Costant 
come sempre NON abbiamo la diapositiva di Tevez
e arriva un altro gol di Muntari sempre su rimpallo a caso da cui esce un gol a caso che però rompe le balle... 
Però, oh, finisce li, 3-2. E alla fine a noi 3 punti, a loro una cippa e avanti così. 



Ah! per la nota. Muntari è stato arrestato per blasfemia e distruzione dolosa di scuole calcio e Giovinco stasera farà festa con gli altri bimbi dell'oratorio a suon di pavesini e coca-cola...beati loro...