giovedì 20 settembre 2012

Chelsea - Juve 2-2. Emmò dai famo che è si!

E quindi bene dai. Solite bestemmie per tutta la partita salvo poi dire che è andata bene e sei soddisfatto. 

Che la partita era iniziata con una sequela di quelle infinite che odi tanto: serie di passaggi, mediamente sbagliati, per arrivare fino alla trequarti, salvo poi perdere il pallone e non farci nulla. Che loro, i catenacciari trionfanti per ragioni che neanche la scienza è ancora riuscita a spiegare, alla fine non sono granchè, specie se sperano che i gol li faccia il, pardon, difensore capellone anni '70 David Luiz. Meglio ancora: passano palla a Fernando Torres. Cioè...il clone scemo di Fernando Torres, quello che segna solo quando la partita è finita da una mezzora buona. 
Ciò detto, fai in tempo a vedere Marchisio che non riesce a tirare un pallone (difficile) e Vucinic sbagliare un tiro (più facile) che giustamente un tizio che non hai mai sentito nominare di 18 anni e per cui il Chelsea aveva speso 30 MILIONI (ripetiamolo assieme: 30 MILIONI) tenta un gol da fuori area a Buffion. Non ci riesce e così Bonucci, che lo trova chiaramente simpatico, gli da una mano deviando in porta e dicendo a Gigi "Suka!". 0-1. 
grande Leo, la prossima volta ti spieghiamo il concetto di porta avversaria e porta da difendere.. 

Oscar, sto giovinotto impertinente con la moto scoppiettante, è uno sportivo. Che di fare gol per mezzo di Bonucci non gli va e mezzo secondo dopo piazza una gragnuolata sotto il sette di quelle che al palo fanno barba, ceretta, caffè e conto in nero senza ricevuta che Monti suka. 0-2. 

Prima applaudi la piccola canaglia che se lo merita e poi cacci quattro bestemmie.

Poi arriva il tuo idolo Vidal e smetti di bestemmiare 
Ivanovic dietro la prende bene, mandando solo a cagare il cumpa cileno...
Intervallo. Mangeresti del Profiteroles, ma il tizio che ti ospita non l'ha comprato. Male, molto male....

Secondo tempo. Il Chelsea formato Champions è il solito capolavoro. UNO TIRI UNO e poi via, A DIFENDERE IN 19. Che poi se la palla la dai a Giovinco, che cade come d'autunno sugli alberi le foglie, difendere è uno spreco di tempo. In compenso la Juve si preoccupa meno, che Oscar le due pescate della vita le ha fatte e Torres tanto è Torres. 
Poi entra il Quaglia. Boh, dici, sarà per fare. E invece mica tanto. Che quello ti piazza il 2-2 e per poco non fa anche il 3-2 che avrebbe costretto i tifosi a dedicargli una curva dello stadio. 
abbiamo sempre creduto in te....circa.... 
Finisce così. Bene. Sei anche contento di vedere che la Juve in Europa può essere competitiva come in Italia....come il Milan di AllegROTFL...


E cmq ho un nuovo idolo...
Ammesso che giochi sempre come ieri sera...