venerdì 3 maggio 2013

Spartacus S3E04. Decimation.......grosso guaio a Chinatown...

Una bella giornata giù in Terronia, una di quelle giornate dove i pirati attraccano al molo e si fanno i cavoli loro
Con Igor da Pozzuoli che se ne sta li sulla tolda finta di una nave finta e con i capelli finti con la faccia di chi da grande voleva fare l'attore e sognava l'oscar e invece è finito a fare il figurante di un soft porn....pare di sentire i suoi pensieri ..."ma chi minchia me l'ha fatto fare..."
...naturalmente gli, pardon, sceneggiatori, hanno capito che l'altra volta hanno sbagliato ad aspettare 15 minuti per far vedere le prime zinne e stavolta le piazzano dopo 4 minuti per una lesbicata. Che il numero di bisessuali di questa serie è il doppio del numero di telefonate mensili di Moggi..

Intanto appare, in una missione improbabile, Caio Giulio Fandral. Che essendo dotato degli stessi tratti latini di Eva Henger riesce tranquillamente a spacciarsi per uno schiavo....e come lo metteranno alla prova per essere sicuri che dica il vero? Facendogli domande sulla sua terra d'origine? Chiedendogli di parlare nella sua lingua natale (che tanto c'è di tutto tra i ribelli e per forza un connazionale lo trovano..)?
NO.
Con un duello a singolar tenzone che, senti, si fa prima e si evitano i giudici comunisti che poi vogliono impedire le larghe intese.
guarda che faccia da Triumviro e dittatore a vita che ha qui... 
Intanto nascono nuovi grandi amori, amori diversi, amori che a volte uno non vorrebbe e che sono costellati di minacce... 
Tipo. Che tenuto conto dei gusti di Agron poi non è un caso se Spartaco passa la puntata a cercare di allontanarlo con la scusa di chiedere lo zucchero ai vicini e che deve scendere per prendere il cane e pisciare le sigarette. Che nella foga le scuse ti escono male.. 
Intanto, sempre per non far mancare i momenti di genio, la tipa dai marcati tratti abruzzesi, pensa di bene di far girare le palle all'unico tizio che impedisce che lei e i prigionieri vengano massacrati. Ben giocata! 

BREAKING NEWS Intanto arriva la conferma che per quest'anno il protagonista non ha rinnovato l'abbonamento con l'espressività facciale. 

INTERMEZZO
Con solita momento di soft-porn e baldracconi dappertutto...sia mai... 
FINE INTERMEZZO

Intanto prosegue il complottone di Fandral . Che uno dice: si infiltra per arrivare a portata di Spartacus e ucciderlo, ovvio! 
Come no! Pivelli! Il suo piano era di ben diverso ingegno. Tipo? Scatenare un massacro ai danni dei prigionieri romani....che così poi...no dai, è una roba troppo stupida per commentarla... 

Ma il buon Crasso? Il più scemo dei futuri Triumviri? Quello con i soldi e poca altra utilità? Quello che dovrebbe essere il romano buono? 
Niente. Si è fatto nazista e ha deciso di dare una leggere punizione ai suoi uomini. Una decimazione. Ossia la morte di un uomo su 10 per mezzo di morbide e generose bastonate. 
N.B: Strano ma vero, questo è un evento storico reale e la pratica della decimazione avveniva proprio con una scelta del tutto casuale. E si, si ammazzavano i poverelli a bastonate....

Poi boh...si arriva al finale, la gente litiga, Crisso fa la figura del coglione, Spartaco neanche quella e Fandral ride...
.......fiero di essere stato la causa della morte di migliaia di concittadini..... soddisfazioni... 

Ok, vado a prendere un digestivo pesante per dimenticare....