venerdì 1 giugno 2012

Le mirabolanti invasioni degli alieni cresciuti storti.


E quindi, viste le prime 3 puntate di “V” (che insomma...più no che si…) mi passa per la testa l’idea che la Terra sia oggetto, a cadenza trimestrale, di invasioni aliene orchestrate da civiltà iper-evolute e iper-rincoglionite.
Segue lista delle cose idiote fatte dagli invasori alieni al nostro pianeta in, uhm, 40-50 anni di cinema, libri e fumetti.





1- Infiltrazione. Ma così, alla cazzo. 

Si inizia dai Visitors appunto. Che stanno circa millemila anni davanti a noi quanto ad evoluzione, vogliono occupare la Terra, sterminare l’umanità e fare shopping al Media World senza trovare coda ogni volta che ci mettono piede e senza trovare il commesso scoglionato e pagato a cottimo che alla tua domanda sulle prese della tv ti risponde che le stagioni sono cambiate. E niente, loro hanno astronavi atomiche, armi atomiche, facce da culo che metà bastano e ovviamente scelgono come tattica vincente l’infiltrazione dietro nelle linee terrestri. A fare che? Boh, un cazzo. A farsi massacrare e scoprire che così poi salta tutto. Che si, hai miliardi di armi inarrestabili, ma invece vai a usare la diplomazia. E male. Che Andreotti (forse) è terrestre e vinciamo noi.

2- Attendere il momento giusto. Prima o poi arriva. 

Ecco, presente gli alieni de “La guerra dei Mondi”? Si? Ecco. Ora. Momento, momento, momento. Sono arrivati sulla terra tipo, che so, 200.000 anni fa? Si. Dai. Hanno sepolto armi iper-tecnologiche. Così avanzate che le armi moderne che abbiamo noi non servono a una pippa. E alt un attimo su questo punto. Ci avete fatto caso che per abbattere un tripode basta un campo minato? Solo che gli amerrrigani per tutto il film non ci arrivano. Che, oh, sono 11 anni che le buscano in Afghanistan, che ti aspetti?
Torniamo a noi. Quindi loro vogliono la Terra. Ma per farne un pianeta buono per loro. Ora: cosa c’era sulla terra 200mila anni fa? 4 scimmie. E 10.000 anni fa? Tribù nomadi. 2000 anni fa? L’Impero Romano. E quando attaccano? Oggi. Che abbiamo le bombe atomiche. Non quando avevamo le spade e le frecce e la guerra la vincevano in 7 minuti. Che se nella Galassia vi chiamano coglioni ci sarà un motivo.

3- Osservatori sta cippa
Vale sempre l’esempio di cui sopra, ma anche il ciclo dell’Invasione di Harry Turtledove (che però se ne esce con maggior classe e se da una spiegazione ragionevole). Tutte le razze che ci invadono ci osservano per migliaia di anni. Maniaci e pervertiti. Che poi non vedano una emerita e blasonata nerchia è un fatto assodato. Fate conto che non si sono accorti IN 200MILA ANNI che sulla terra la gente si ammala. La Grande Peste che uccise 1/3 degli abitanti in Europa? Mancata. Le epidemie che decimarono le popolazioni mesoamericane? Erano a guardare uno spogliarello sul mondo delle Asari (chiamali scemi). L’allarme AIDS? Eh, sottigliezze.
Quelli della Razza (ciclo dell’Invasione) non si erano invece accorti che l’umanità, come tutte le altre razze dell’Universo tende ad evolversi. Che palle sta evoluzione. O anche che idioti sti invasori.

4- Alla guerra. O anche alla partitella di soft-air che fa uguale
E qui citi World Invasion (che per il resto non era malvagio). Sempre il discorso di prima. Hai milioni di astronavi e armi della madonna. E quindi bombardi rimanendo in orbita che nessuno ti può toccare. Giusto?


No. Che devi scendere a portata di missili che rischi di farti male. E già che ci sei con la tattica più idiota della storia: attaccando dal mare e lasciando agli eserciti difensori la possibilità di scappare nell'entroterra. Che gli alieni devono darsi alla demolizione selvaggia che c’è dietro una brutta storia di speculazione edilizia mentre noi terrestri possiamo organizzare la difesa. E poi si prendono le cinquine sui denti.

5- La resistenza passiva

Epici i calamari giganti di District 9 (che era, secondo me, un gran bel film!). Passano anni sulla Terra a farsi trattare come degli zingari. Si fanno ammazzare, rapire, castrare, trasformare in cavie da laboratorio e fanno l’elemosina per del cibo per gatti dando via un arsenale da paura.
Poi usano uno di loro stacca un braccio ad un soldato solo a chele nude. E con un esoscheletro tirano giù 50 uomini, qualche blindato e un elicottero. Usarli e fare il culo per, almeno, la parità dei diritti con quelle merde di afrikaner pro-apartheid pareva brutto???

6- Invasione per elevazione.
Che poi ci sono quelli buoni. Che loro vengono per elevarci culturalmente. Solo che uno si domanda cosa possa avere in comune un alieno a forma di arbre magique, cresciuto su un pianeta forma di pasticcio alle melanzane in cui si parla lo Swaili misto al sardo e che mangia solo formaggio di Klonz con la razza umana. Cosa. Cazzo. Potrà. Insegnarci???
Niente. Ovvio, ma ci prova. E, notate il caso, di solito iniziano da un bimbo della Louisiana i cui genitori sono fratelli allevati da mucche.Un strana brutta storia. 

7- Invasione sessuale
oh bell'umano mi ci porti a cena stasera? 

Chiudiamo. Già sono pervertiti e maniaci che ti osservano da eoni. Poi sono stupidi perché non sanno delle malattie. E cazzoni che vengono a farsi la partitella a soft-air con proiettili veri. E magari ti narrano di quella volta che a Xillian il vecchio ganascia di Voltrius si bombò Atridia, la caposala della Coop su quel pianeta. E già che ci sono te la buttano. Che vogliono accoppiarsi. Che sono attraenti come le blatte. E le possibilità di accoppiarsi sono le stesse che ci sono tra un uomo e un canarino. Ma ci provano. Che in tutto l’Universo non c’’era nessun altro. Sfiga….