mercoledì 26 dicembre 2012

LaBarba Awards 2012. 1- La miglior partita della Juve nel 2012


No. La foto non c'entra nulla. Però ora che ho la vostra attenzione possiamo iniziare. Con cosa....si giusto...Si inizia la consegna dei premi 2012 da parte del nutrito staff del blog(1). 


Oggi partiamo dalla Vecchia Signora. Che nel 2012 ha fatto un po' il culo a strisce a tutti. E 94 punti. E vinto uno scudetto (28°...non polemizziamo....sono comunque 12 più dei 16 dell'Inter...) e una Supercoppa Italiana (rubandola giusto un pelo). Nel mezzo due mazzate al Milan, pesci in faccia al Napoli (la Coppa Italia? Cos'è????) e via dicendo. Insomma un bell'anno. E non state a sottilizzare dai...  
Vi si è chiesto, insomma,  quale era secondo la voi migliore partita di quest'anno. Su Facebook...non fate finta di non saperne nulla... 

Le candidate: 
1- Juve - Roma 4-0 . Ricordi ancestrali di un tizio che ti avevano detto essere il nuovo Guardiola, ma che poi si sono accorti essere Luis Enrique solo per scoprire che quel tipo di gioco senza Xavi e Iniesta non funziona mica tanto bene e che senza difesa non vai da nessuna parte 
la difesa della Roma in queste due stagioni
...e con il divertimento di vedere De Rossi impiegato un po' dove cazzo capita. Sempre a cazzo di cane comunque...
Una grande serata per una partita vinta in circa 8 minuti (stavamo già 2-0...)...


2- Juve- Roma 4-1. Che a noi la Roma piace tanto. Siccome era arrivato il Boemo scarso (quello forte è Nedved) doveva essere tutta un'altra storia. Infatti stavolta la Roma è collassata non dopo 8 minuti, ma dopo 15. Un capolavoro realizzato dando la libera uscita di Pirlo e ordinando a Barba-o-capelli-Osvaldo di stare buono a pasturare con qualche patonza in tribuna. Un capolavoro che ricorderai così: 
ahhhh....che bello il calcio... 
3- Juve - Napoli 3-0. Dunque...Milan a +7 e Napoli reduce da 9 risultati utili consecutivi. Meglio: Mazzarri certo del fatto che il Napoli sarà la prima squadra a battere la Juve (che poi è quello che è successo, ma questa è un'altra storia...). La ricordiamo così.... 



4- Juve - Inter 2-0. Questione di emozioni.Che l'Inter è la versione calcistica del politico medio: marcia dentro, ma prescritta e con tanto di faccia da culo da venire a dirti che loro sono onesti (il che non toglie nulla di quanto hanno combinato Moggi e soci, sia chiaro). E allora ogni volta una guerra. Se poi il secondo gol te lo fa Del Piero... 
bella l'Europa League? 

5- Juve - Lazio 2-1. Non hai nulla contro la Lazio. Anzi: se non ci fosse la Juve sarebbe la tua squadra. Partita maledetta come poche (e anche quella finita 0-0 quest'anno...), con gran gol in acrobazia di Pepe e pareggio di Mauri su unico tiro in porta della Lazio. Poi basta. Assedio per 90 minuti, Marchetti da pallone d'oro e Diakite anche meglio. E allora, con il Milan momentaneamente a -1 e a pochi minuti dalla fine...
 

6- Juve - Chelsea 3-0. Volevi sapere se la Juve in Europa valeva qualcosa. 
che dite?


Ok. Il sottoscritto aveva scelto la seconda delle candidate, ossia Juve-Roma 4-1. Per puro ribrezzo verso Zeman. 
Gli altri, che sono più passionali, hanno votato per la 5° del listino, ossia Juve-Lazio, mentre al secondo posto si è piazzata la 6°, ossia Juve-Chelsea. 

QUINDI: la partita dell'anno 2012 è, a leggere maggioranza, Juventus - Lazio 2-1. Ultimo piccolo omaggio al Capitano. 


Bene. Noi si torna domani con il secondo premio di fine anno: giocatore più pippone del 2012





(1) Io e un altro tizio.