sabato 6 ottobre 2012

Il magico e maledettamente costoso universo di Warhammer 40k. Parte 2. E si, anche ultima

Che sarebbe il seguito di questo post qui ....del 3 agosto...marunna....manco le seconde parti mi ricordo di scrivere...

un lunedì mattina qualsiasi alle poste centrali di Trieste 
Nella prima parte avevo dimenticato un esercito fra i vari (e assodato che gli Space Marines sono i più bulli, le orde del caos sono per gli stronzi e i Tiranidi ci stanno in culo). Rimediamo
- Necron 
la cui straccioneria parla da sola...
Questa razza di creature chiaramente svantaggiate, che ha perso un sacco di tempo  a venerare gli C'Tan, dei tizi a caso che passavano di li per caso e che fra una birretta e una partita a briscola hanno anche fatto dei danni mica da ridere, è morta. Non glielo hanno detto e allora vanno in giro conciati che manco fosse Halloween. Non hanno amici (ovvio...) e devono ammazzare tutti quelli che trovano. Una vita di merda. Basterebbe per essere depressi. Si, ma no. Che per di più non possono parlare. Morti, svantaggiati, muti e presi per il culo da tutti... coglioni.... a dire il vero non li usa mai nessuno...

Ora...torniamo a noi. 
Una volta presi i manuali, si passa alla fase successiva. Che consiste, previa apertura di un secondo mutuo, nell'acquisto dei modellini. Il diabolico negoziante insinua che bastino due truppe e un comandante. Quei nerd bastardi con cui giochi ti tratteranno però come uno straccione qualunque. 
Quindi, e siamo al terzo mutuo, comprerai anche: truppe d'elitè, carri armati, armi di supporto, supporti pesanti, altre truppe. Tanto con quei soldi che altro ci potevi fare? 
ah si...giusto... 
Ora...quando hai preso le miniature eri contento. Quando le scarti ti incazzi come una iena. Che sti bastardi te le fanno pagare a libbre di carne, ma te le vendono da assemblare. Ipoteca sulla casa e via a comprare colla, stucco e attrezzi per lavorarle.
che tanto con i soldi che avresti risparmiato...ah, che cazzo!
Infine le dipingi. Con una sapiente miscela di vernici tossiche che, guarda caso, porteranno a un pignoramento dei tuoi beni.

La partita. Si, alla fine si può anche giocare. 
Sono passati mesi. Hai perso l'estate. Tutti ci hanno dato dentro. Tu no, li a fare il pirla con i pennelli e i modellini. Ma finalmente giochi. Di solito contro dei barboni. Ossia gente come te, che prima di cominciare aveva del denaro... ora vi lottate gli avanzi del gatto... 
Ah,....lo avete costruito il terreno di battaglia vero? Che mica hai speso 500mila euro per giocare su un pavimento. Tu dirai "e che differenza fa?". Non si può. Che quelli ti mandano gli avvocati a casa... 
Per la nota...te la cavi con poco e  per soli GUARDA LA! euro ti porti  a casa una roba di polistirolo 

Bene. Tutto fatto. Ora puoi divertirti. Con modici UN CERVO! euro e 20-22 settimane di studio dei manuali puoi divertirti per almeno 3-4 ore.  

Esiste la via breve. Prendi le miniature e non dipingerle. Poi presentanti alla partita e confessa candidamente di non aver mai comperato i manuali (ed esibisci come prova il pacchetto di banconote da 500 euro). L'avversario che è nelle tue stesse condizioni ti dirà che è ok. Farete 10 minuti di partita a caso e finirete in birreria a farvi una bevuta parlando di calcio e di figa. Warhammer 40k al suo meglio...