lunedì 13 agosto 2012

Tutti (ma proprio tutti) gli spoiler con cui rovinare la giornata ad un fan di Game Of Thrones. Parte IV


E rieccoci qui con il quarto capitolo della vostra amorevole spoilerata selvaggia.
Ricapitoliamo:
Capitolo I: Jon Snow e quelli che finiscono alla Barriera, quindi anche Stannis Baratheon, Melisandre di Asshai e Davos.
Capitolo II: La famiglia Stark, compresi Catelyn Tully e quella merdaccia infame, verosimilmente tifoso della Roma di Zeman,  che è Theon. Vi si spiega anche che l'acronimo NR che gira per internet sta a dire Nozze Rosse.. Una strana brutta storia dove i simpatici e amichevoli Frey di quartiere fanno fuori gli Stark, dopo che Robb ha sfanculato un'alleanza per seguire l'oscillazione angolare del suo batacchio e farsi la prima infermiera gnocca che gli è capitata a tiro...
paura, eh? 
Capitolo III: i Lannister, gli scagnozzi e quello che resta dei Baratheon. Con quella brutta storia di Tyrion che sposa Sansa e deve giostrare su un maiale nella stessa sera in cui Joffrey muore mangiando un pezzo di carne di piccione e poi Sansa scappa da Ditocorto aiutata da un cavaliere che è diventato un giullare come se fosse Antani con scappellamento a destra che terapia tapioca con fuochi fatui.....tanto non stavate più leggendo con attenzione da un pezzo.... 

Partiamo, che oggi è abbastanza rapida la cosa. 

Daenrys Targaryen  
L'Argentea regina piena di soprannomi (Nata dalla Tempesta, Madre dei Draghi, La Non Bruciata, regina degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini e sindaco di Australia) ma senza un metro quadro di regno è un  personaggio che non puoi non amare. Anche perché fa un sacco di stronzate da farci il giro trenta volte. Intervallate da un sacco di colpi di genio.

E quindi dopo averlo piazzato nel didietro a Xaro Xoan Daxos arriva alla Baia degli Schiavisti. Qui trova un sacco di Iraniani che vendono tappeti, schiavi e mercenari (che è circa la stessa cosa). Fa l'affare della vita: si prende tutti gli schiavi/mercenari, ossia gli 8.000 Immacolati e in cambio gli schiavisti ci guadagnano....no, niente, li fa incenerire dai draghetti e poi uccide tutti i vecchi padroni di Astapor (cioè la città dove fa quanto detto). 

Inizia una guerra in tutta la Baia, ingrossa non poco le sue fila, rade al suo Yunkai, prende pure la ricchissima Meeren e......si ferma li, che ne ha le balle piene e si fa nominare regina della città...lasciando che i suoi nemici riprendano le due città appena rase al suolo.... 
Nel mezzo caccia Jorah, incontra e assolda Barristan Selmy e si fa, in tutti i sensi, Daario Naharis, un mercenario avvenente e bullissimo...... 
Poi Meeren viene messa sotto assedio e parte con le puttanate. 
Rifiuta di sposare Quentyn Martell (che morirà come un coglione mentre cerca di domare un drago....), ma accetta di allearsi a Dorne, sposa un tizio squallido di Meeren e durante la festa di nozze, mentre Tyrion si esibisce su un maiale (aridaglie....), si fa portare chissà dove da uno dei draghi. Mentre rischia di morire di fame e di sete, che il suo drago se l'è sfanculata e tiè arrangiati che impari a darmi da mangiare della carne scadente, viene trovata dal Khal Jhaqo...il vecchio amicone che la voleva morta.... 

E niente, per ora si è fermata qui. Che non si sa cosa succederà e con il prossimo libro che uscirà...nel 2014.
Cmq Emilia Clarke è topa. Molto topa. Specie senza il biondo/argento artificiale. 
tipo... 

 Jorah Mormont
Quello fedele a Daenerys perché vuole farsela alla fine deve dirle che è una spia del Trono di Spade. Quella la prende benissimo. E lo manda ad attaccare Meeren passando per le fogne. Se muore bene. Se ce la fa se ne va dalle palle. E se ne va dalle palle che è giù bene così. A Volantis incontra Tyrion e decide di portalo in catene a Daenerys per rientrare nelle sue grazie. Sulla nave Tyrion si esibisce cavalcando un maiale (ebbasta!!!!). Finisce schiavo. E Tyion viene spedito cavalcare un maiale (si, ancora...). 

Barristan Selmy 
Lui ci dice "ho cambiato casacca una volta.... perché non posso farlo di nuovo?'". Così, dopo aver tradito Aerys Targaryen per i Baratheon decide di tradire i Baratheon per Daenerys Targaryen. Che quando scopre chi è il vegliardo ci dice "vecchio dimmerda, nelle fogne insieme a Jorah, raus!". E quello ci va. Esce vivo e diventa la guardia del corpo di Daenerys. Poi dopo che la regina se ne va con il drago nel deserto praticamente le tiene il trono in caldo facendo il culo a tutta la nobiltà Meerenese e una setta di assassini... capito il vecchio?  E Joffrey, morto da coglione, e Cersei sukano! 

Altri. O UNO solo. 
Altri personaggi ci sono, ma contano meno per la trama. Ne compaiono due che contano un sacco però.
Jon Connington, ex primo cavaliere di re Aerys mandato in esilio e Aegon Targaryen, ultimo figlio di Rhaegar....e quindi legittimo erede al trono più della stessa Daenerys. 

Tentano di unirsi a Daenerys. Ma incontrano Tyrion, senza maiale stavolta, che li piglia per il culo e li convince ad andare sul continente Occidentale da soli e senza dire nulla a Daenerys. Quelli ci vanno con 10.000 mercenari. E iniziano la conquista. Senza che si sappia se Dorne appoggerà loro o l'argentea e gnocca regina... mentre Tyrion se la ride. 

Cosa molto interessante. I seguaci del Dio della Luce (il culto di Melisandre) che sul continente orientale sono la maggioranza della popolazione vedono in Daenerys una messia. Così come tutti i milioni di schiavi del continente Orientale. 
Non è che Melisandre ha confuso la Madre dei Draghi con il signore di Roccia del Drago, isola da cui provenivano i Targaryen e ha quindi appoggiato il cavallo sbagliato? Nel caso...povero Stannis...