domenica 26 agosto 2012

Juve - Parma 2-0. Insomma...la prima...

(vorrei porre alla vostra attenzione la faccia da cazzo che ha fatto Lichtsteiner in questa foto..) 

Prima partita e prima vittoria. Che uno dice "bella raga, avanti così!". E io no, la fava che dico una roba del genere. Che si, hai vinto, sei contento, ma la Juve non ha giocato benissimo. A parte quei 25 minuti del secondo tempo dove ha rullato via il Parma con una facilità imbarazzante che dovrebbe far venire il terrore all'Inter e al Mazzarri F.C. 
Partita che inizia male. Non che ti preoccupi. Ma ti annoi a morte. Sonnolenza tremenda e ritmi blandi non vanno d'accordo. E la pizza che ti stai mangiando è fastidiosamente salata. E la birra...cazzo, ti sei accorto che in casa non ne hai. MERDA! 
Poi arriva il 34esimo e il rigore. Falso come un prete che ti dice di rispettare il celibato. Educata disquisizione fra Vucinic e Vidal per tirare il rigore. Infarcito di etica Hegeliana 
Con Vucinic che ci dice "ti ammazzo tua madre e tua sorella se non ti levi dalle balle"

Vittoria e figura dimmerda per il secondo. Con Vucinic che delicatamente va a prenderlo per il culo.  

Fine primo tempo. Che dire?
Che mi sono divertito un sacco... 

Secondo tempo. 
Toh, ora giocano. E bene. Il Parma lo spazzano via che è una meraviglia e la partita è un dominio totale. Ora cominci a divertirti. E decidi che Asamoah è un gran bel acquisto (lo avevo già detto dopo la Supercoppa in realtà). 
Nel mezzo Asamoah ti regala anche quell'assist a Lichtsteiner e Pirlo segna una punizione perchè così ha detto il giudice di linea. Polemica? Manco per il cazzo. Che è gol e ha visto benissimo. 
Zan-zan-zaaaaaaaaaaaaaaann! 

2-0 va anche bene. Poi per 20 minuti la Juve cerca di riaprire la partita giocando come capita. Il Parma con molta onestà decide che non sarebbe giusto.
Fine. Vittoria. Non sai se essere perplesso per la svogliatezza del primo tempo o contento per quei 25 minuti di assoluto dominio. Decidi due cose: 1) che è la prima partita del campionato e quindi è presto per dire qualcosa e 2) che quella pizza salata faceva cacare e non la prendi più.