mercoledì 25 luglio 2012

The Prodigy. Che tutto era avvolto nella nebbia.



Erano anni arcaici. Anni in cui ti fumavi il cervello (e cose molto più materiali) al Tnt Kamasutra (per chi non fa parte del Nord-Est chiariamo che è una discoteca dedita alla techno.....). E quindi, anche se non centra una beneamata fava, anche gli anni in cui ti iniettavi in vena i Prodigy.
Dì loro ricordo un maledetto concerto da paura a Padova durante il mio primo anno di università.
Una roba che ancora oggi è avvolta nelle nebbie del mistero. Partimmo in 3. La mattina successiva ero solo, con un gradino conficcato nelle scapole, una maglietta a pezzi, un paio di pantaloni da lavare con il fuoco e un mal di testa che mi sarebbe passato circa quattro giorni dopo. Gli altri due erano in mezzo ad un prato ad agonizzare. Fottutamente memorabile.

Quinidi. Top 5!

5- Back 2 Skool 

4- Spitfire 


3- Medusa's Path 


2 - You'll Be Under My Wheels



1- Smack My Bitch Up 

video

Fuori scala. 
BREATHE (per ovvi motivi di chiara superiorità)