lunedì 28 luglio 2014

Transformers 4 - L'era dell'estinzione. La recensione


Partiamo da una premessa: Transformers non è mai stato sinonimo di intelligenza, ma quantomeno possiamo ammettere che tra robottoni che si menano, cagne che mostrano il culo, battute abbastanza divertenti alla fine i primi tre capitoli (il primo e il terzo dai, che il secondo era davvero tremendo) avevano un loro senso ed una ragione per esistere. Fino a ieri almeno... 


Quello con l'americano medio 
Siccome stai scrivendo alle 8.47 di un lunedì mattina abbastanza piovoso non la farai lunga e andrai diritto al punto: il quarto capitolo di Transformers è una delle più vergognose puttanate della storia recente del cinema. Talmente una porcheria che al confronto Godzilla, qui molto apprezzato per la presenza di militari americani figli dell'endogamia, era un capolavoro del cinema d'autore. 
Andiamo con ordine... 

La trama..... senza abusare del termine 
Partiamo dal fatto che il film non abbia una trama. Cioè, si inizia dimmerda con il classico palestrato americano che produce intelligenze artificiali in un garage e che fa il padre devoto di una ragazza rimasta senza madre. Che sarebbe molto commovente se non fosse che lei è un baldraccone pazzesco di quelli che a Bay piacciono tanto (anche se Megan Fox resta fuori portata). Poi dopo una sfilza di scene a caso si sono stancati e hanno deciso di far scoppiare un po' di roba. Ma tutto così, senza senso, come sono senza senso tutta una serie di scene  nelle quali hai provato imbarazzo anche tu, chiedendoti perchè attori già affermati abbiano deciso di cacare sulla loro carriera. 

NON FA RIDERE!
C'è poi questa cosa che ti ha fatto girare le palle. La totale assenza di ogni tentativo di rendere epica la sceneggiatura dovrebbe essere compensata da una grande abbondanza di battute comiche. Scritte però dai comici di Colorado. E quindi, nel trionfo delle battute fuori luogo e fuori tempo massimo, te ne sei tornato a casa con un ulteriore senso di imbarazzo e un certo grado di irritazione. Battute dimmerda che ammazzano il film ad ogni occasione...
qua  la zampa! 
Il solito 
Ma almeno ci sono i robottoni che combattono, i dinobot, un sacco di roba che scoppia. Eh...peccato che non combattano neppure così tanto, facciano le solite quattro piroette e che molte delle scene d'azione siano talmente confuse che non ci si capisce davvero nulla.. a sto punto torni a guardarti quella mimmata divertente che era Pacific Rim... 
doppia razione di cagne.... 
In conclusione
Se Bay fosse rimasto alla regia sarebbe potuto essere un film stupido ma divertente. Invece dopo 25 minuti Bay si è ricordato che la bambina lo aspettava a scuola e se ne è andata mettendo un barboncino dietro alla cinepresa e così ne è uscito solo un film stupido. 
Da evitare come la peste! 


P.S.: cmq va detto che sta merda a ieri aveva incassato circa 960 milioni 960...