giovedì 24 settembre 2015

I social network che non ce l'hanno fatta

24/09, tempo di storie tristi, dei compagni caduti lungo il cammino, ma anche di come i rompicoglioni abbiamo cercato instancabilmente un loro habitat naturale dove proliferare....e ce l'hanno fatto...porca puttana... 
ma oggi vuoi ricordare di come al netto dei tanti social network che hanno sfondato e che hanno di fatto condizionato la vostra vita (che ti chiedi che vita sarebbe senza #epicfail e #cazzatevarie e di solito preferisci NON darti la risposta  visto che ne usi uno pure tu...) ci sono un sacco di altre piattaforme che hanno miseramente fallito. Dove per fallito intendi che non se li è cacati nessuno. Non sono tutti, ma almeno i più rappresentativi.... 

1- Myspace




Chi non se lo ricorda? Per un periodo hai pensato di crearti un profilo, ma avevi tipo ancora la connessione a 56kb (non è che il nordest italiano sia la capitale mondiale dell'innovazione tecnologica, però si beve un sacco bene eh!). Poi niente, ci hai fatto un giro dentro e hai ritenuto che non ci fosse alcuna ragione di perderci del tempo. Dopo tutto piaceva solo a musicisti più o meno improvvisati e le tue doti musicali ti permettono a malapena di strimpellare delle corde prima di renderti conto che in realtà si tratta solo di un pezzo di filo interdentale.
Aveva però un pregio: NON aveva la chat. Cioè nel senso che non aveva quella chat orrida che ha fb....e si neanche la possibilià di trovarsi i contatti tramite le mail. Ok, in pratica non serviva a nulla visto che non potevi relazionarti con nessuno ed era una specie di social per gente che si fa vagamente i cavoli suoi..
Oggi? Beh oggi se lo ricordano solo quelli troppo pigri per chiudere l'account e gli amanti di isole deserte...

2- iTunes Ping


AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAH!!!
La Apple è tipo l'azienda del male assoluto secondo te. Cioè...se la Microsoft rappresenta i Borg di Star Trek allra Apple è tipo la Morte Nera. Ok, ora sapete che io non credo al design e al marketing ma solo alla tecnologia (disse l'uomo con iPod e iPhone...cazzarola..il lato oscuro è potentissimo...)
Questo doveva essere il social network musicale della Apple. Cioè credici visto che era come tutto quello che è marchiato Apple. Ossia un covo di caga..zzi, snob, troppo avanti per i comuni mortali. Avete mai visto un social network del genere? No, ovvio. Beccatevi questa stronzetti!

3- Google+

Cosa poteva esserci di più figo di un social network di Apple? Ah si, uno creato da Google. Ora....se uno guarda i numeri di Google+ c'è il rischio che si faccia l'idea di essere di fronte ad un successo. Del tipo che anche tu hai un profilo (no, sul serio..) di cui la sola cosa che vedi è la segnalazione di notifiche di tanto in tanto. Per il resto da circa 2-3 anni i vari programmatori che hanno lavorato a questa roba hanno iniziato a fare a gara a chi sputtanava meglio il servizio definito "la brutta copia di Facebook".
Subtrivia: per chi non se ne fosse accorto ad oggi Google+ è tipo un mondo oscuro popolato da soli nerd (si esatto...come me...). Ecco....ora capite perchè nessuna persona normale prova il ben che minimo desiderio di iscriversi... però oh, trovi un sacco di sci-fi la dentro.

4- Friendster


Che per essere un po' meno stronzi dirai anche che era grosso modo un antesignano (mi sento un erudito..) di Facebook e pure creato per ragioni giuste, ossia andare a fregna. Poi certo resta il fatto che solo un otaku sociopatico andrebbe a figa su internet. Quello o una persona di mezza età dal momento che i quarantenni davanti ad internet diventano come te quando avevi 13 anni e aspettavi 15 minuti perchè ti si caricasse l'immagine di una tetta (56k come detto prima).
Cioè no spetta...ma è iniziata da qui sta cazzata del rimorchio online? Bah.......fortuna che ha chiuso....cioè ha chiuso perchè su facebook c'era più patata mica per altro... ah si...è fallito perchè si è dimenticato del fatto che magari gli iscritti vorrebbero anche poter parlare tra loro...

5- Eons
Ok. Serio eh! Serio! Devi stare serio!
Ma come diavolo ti può passare per la testa di creare un social network per vecchi??? Cioè anziani/diversamentegiovani...cioè quelli li insomma...già non si avvicinano ai pc per paura dei morsi...


Ah già...tra i più significativi c'è da ricordare Diaspora. Esiste, è accessibile e potete iscrivervi. Che cos'è?  Grosso modo la concorrenza di facebook. Ma è un po' come se io facessi concorrenza a Bolt sui 100 metri. Credo che il suo successo sia durato dalle due alle tre ore...