lunedì 21 settembre 2015

La teoria complottistica del tutto - parte I: la costruzione in leasing della terra e la cessione del quinto agli alieni

Ok. Iniziamo questo lungo viaggio in un mondo talmente surreale da commettere il gravissimo errore di prendersi perfino sul serio. Tu, giusto per dire, lo pigli per quello che è, che tanto non ti cambia una cippa e sei pure annoiato dalla sola di cercare di confutare questo ammasso di cose. Farai tipo finta che sia tutto vero, che fai meno fatica che non a pensare a cose vagamente serie. 

Una lite imprevista
immagine random




Un tempo c'era il vuoto. Il nulla cosmico. Poi da qualche parte alcune razze aliene hanno scazzato durante l'assemblea condominiale e così è finito che il signor Bertazzi ha preso la navicella e ci ha detto "vado via, l'ascensore ve lo pagate voi!". Arrivato nel sistema solare Bertazzi e il suo popolo decidono simpaticamente di invadere la terra sterminando i dinosauri e modificando geneticamente i primati per usarli come schiavi (state zitti.... non fate domande logiche....). Che se sei una cazzo di cività galattica di sicuro usare dei bipedi che consumano cibo ed energia per spostare un peso da un punto A ad un punto B è la cosa più comoda.

Siccome trattare la Terra come il bidone della differenziata pareva poco i tizi verdi, ma anche biondi e ogni tanto pure grigi, hanno pensato bene di creare un colossale abuso edilizio di nome Luna per potersi nascondere sotto la superficie di quello che, perdonate la poesia, grosso modo è un grosso sasso privo di vita e pure di fregna. Ovviamente fare degli abusi edilizi è molto più semplice se poi sei in grado anche di creare il tuo Tremonti personale che ti fa i condoni.

"ouuuu! Guarda che montagne stranissime!"

Naturalmente potreste sostenere che quanto da me appena detto non ha fondamento. Eppure le prove ci sono. Le piramidi, la sfinge, un sasso blu nel giardino di casa mia, gli anelli di cipolla del Burgerking, la birra con la limonata (ho davvero pensato che l'umanità occupi inutilmente spazio dopo averla assaggiata molti anni fa...) e tante altre cose, che oggi in sostanza sono dei ruderi in attesa di demolizione da parte dell'Isis.
Perchè, come tutti sanno, gli alieni costruiscono in pietra in quanto, pur sapendo viaggiare nello spazio in barba alle teorie di Einstein, hanno capito che nulla più del granito garantisce una perfetta velocità di uscita dall'iperspazio. Poi si sa che sulla terra non ci sono minerali e certo questi evolutissimi esseri che maneggiano la clonazione come fossero dei hanno una lacuna in metallurgia e non sanno quindi produrre acciaio. Per raggiungere segretamente tale meta scentifica hanno creato l'URSS negli anni '20 del secolo scorso, che nei 4000 anni precedenti erano ad un rave party appena fuori da Pordenone.

Si ma perchè sono arrivati?  

Se c'è una cosa che la storia ha dimostrato è che più una civiltà si evolve più fa fatica a tenersi i soldi nel portafoglio.
Elyon, il capo degli Elohim

Immaginate un mondo spaventoso dominato dagli Apple Store. Ma gestiti da Larry Page. E con la strategia dei prezzi decisa da un Bill Gates alieno. Grosso modo ne esce il sistema fiscale italiano. Paura.
Ecco sono scappati dalla riunione condominiale per venire a rapinarci l'oro. Sti zingari...
E così fecero. Spacciandosi per divinità riuscivano a farsi donare oro dagli esseri umani. Che nuclearizzarli tutti e fotterci tutto l'oro con una mossa secca pareva troppo facile e poco sportivo.
Millenni di schiavitù senza pietà per dare agli "dei" i soldi per comperare la Finkbrau al Lidl. Poi qualcuno ha scazzato, pare una guerra civile, pare un rivolta interna agli "dei" o pare anche che fosse cotta la pasta da qualche parte su Nibiru e se ne siano tornati a casa lasciando però quelli più stronzi a fare la guardia alla terra direttamente dalla Luna e da sottoterra. Ma questo è il prossimo capitolo...