martedì 18 gennaio 2011

Strumenti moderni. Capitolo 1

Il rasoio elettrico

codesto strumento risulta essere l’ultima evoluzione delle antiche schegge di selce dei nostri padri, i quali non avrebbero mai potuto prevedere che tale oggetto, che serve solo a farci guadagnare qualche minuto la mattina per recuperare le folleggiate della sera precedente ( si magari… ), è una delle fonti di inquinamento elettromagnetico più nocive del mondo. Consiglio : non telefonate mai al cellulare mentre vi fate la barba col suddetto “ masnin “ in quanto rischiereste l’esplosione subitanea della scatola cranica, il che non è grave più di tanto ( al giorno d’oggi basta avere un paio di tette per far carriera istantanea, se poi fate anche pompini diventate papa entro i prossimi 15 giorni ), ma costringereste vostra madre a pulire in un posto che sicuramente, come tutte le madri, avrà appena pulito. Non potreste neanche darle la soddisfazione di dirvi “ Ti spacco la testa “.

Altra cosa da aggiungere è che il mondo si divide in amanti della lametta ( gli emo ) e amanti del rasoio elettrico. Personalemente la mia fede ha virato dal secondo al primo atteggiamento dopo che Battiato disse nella sua “Cuccuruccucù “ che non si faceva più la barba col rasoio elettrico.

Buona barba… ( non quella pubica; oddio se siete delle teste di cazzo avrete dei peli che comunque per come la si voglia vedere sono sempre in zona pubica… )…