martedì 10 novembre 2015

Ash vs Evil Dead. Episodi 1 e 2

"dammi un po' di zucchero baby!

Con ritardo del tutto non voluto hai finalmente avuto occasione di spararti questa nuova serie prodotta da Starz (che non è necessariamente una garanzia visti i risultati qualitativi di Spartacus e Da Vinci's Demons...). 
Prima di passare al discorso vero ci tengo solo a dire che La Casa e La Casa 2 te li sei visti grosso modo quando avevi 15-16. Per poi rivederli grosso modo altre mille volte. L'Armata delle Tenebre invece lo sai grosso modo a memoria (a parte la formula....nel dubbio la pronuncio errata, sai mai...).
Ovviamente le ragioni per le avventure, chiamale così, di Ash ti hanno sempre inchiodato allo schermo sono da ricercare nella combo tra horror, splatter e scemenza. Dove la scemenza è l'elemento forte. E non stai prendendo in giro nessuno, solo che a te sono sempre piaciuti i film che non si prendono ma sul serio.

Le puntate 
Di cosa parlino non ve lo dico. O meglio, la trama non ve la svelo.
Quello che posso dire è che in questi due episodi il buon vecchio Sam Raimi (grazie ancora per Spider-man 2 ma mannaggia a te per Spider-man 3!) e il fido Bruce Campbell hanno fatto di tutto per farti contento. 
Ciò detto andiamo nel dettaglio.


La serie è in "continuity" (si fa per dire) con i film precedenti, per cui stavolta (coerentemente) Ash è un vecchietto in grande forma con tanto di panza e dentiera che fa ancora lo stesso lavoro di sempre (lo scaffalista del supermercato) e ha un interesse decisamente marcato per la gnocca.
Cioè, panza e denti a parte, esattamente il solito Ash che ti faceva le battute sceme (prendi la prima manifestazione demoniaca tanto per dire...) al momento giusto dopo aver fatto a pezzi qualcosa con la motosega. La sacra motosega.
Che detto così sembra il titolo di un porno pakistano di pessima fattura, ma chi ha visto i film (quei 150-200 milioni di persone, grosso modo comprese tra i 25 e i 40 anni) sa esattamente quale ebrezza possa donare quell'immagine.

Quindi si, ti sei visto i primi due episodi e te li sei goduti manco fosse un vecchio numero di Negative e non vedi l'ora che arrivi il terzo... quanto a voi vedete di darvi da fare.