sabato 28 giugno 2014

Sabato mattina al lavoro.

Che poi un poteva essere a casa a dormire. O a guardare la tv. O a leggere fumetti che un libro il sabato mattina è troppo impegnativo e fa caldo e la crisi e le mezze stagioni e vi dirò che secondo me le prossime elezioni le vince Craxi che la scala mobile va abolita.
E' che hai tipo maturato una dipendenza da cuffiette in testa (deducete che lavoro faccio) e alla fine bestemmiare senza ritegno è una cosa che ti ha sempre appassionato, che sei veneto. A proposito: sta cazzo di indipendenza possiamo fare finta che sia una coglionata della madonna? 

Però devo dire che è bello andare al lavoro il sabato mattina e fermarsi all'autogrill dove, porca di quella madonna, ti arriva gente in infradito (sempre meglio di quella in mocassini tra l'altro) che si preoccupa della coda per andare al mare. Sarebbe anche bello passargli la faccia con l'acido tipo, ma siccome sei educato gli rapisci solo i figli e chiedi un riscatto. Che qua al nord-est siamo persone civili, legate alle antiche tradizioni dell'abigeato e della coltivazione della soia. 

E poi le strade? Cazzo non c'è nessuno....neanche i vecchi del cazzo che trovi ogni mattina dediti alle classiche attività noiose che fanno di solito i vecchi per infastidire i giovani (tipo il fatto stesso di vivere ancora e di costarti fantastiliardi di pensione)

E alla fine mentre scrivi queste cose inutili sei pure al lavoro, che come si capisce in verità non stai facendo un cazzo di nulla. E non hai ancora bestemmiato. Sapete che c'è? Alla fine non è neanche male......


P.S: stasera mi renderò conto di tutto e come ogni sabato l'uomo alcolizzato che sta dentro di me prenderà il sopravveno. Le tradizioni si rispettano. Porca Madonna!